Skip to content

Pierino e il lupo

8 settembre 2009

Il peso dato alle parole di una persona è, da sempre, proporzionale all’affidabilità e alla reputazione di tale persona. Vittorio Feltri, ricevuto il dono dell’ubiquità, sta riempiendo con le sue parole le pagine, non solo de Il Giornale, ma di tutti i giornali, in questo atroce can-can mediatico di fine estate… Ma che affidabilità hanno le sue parole? Che reputazione ha il Vittorio?

Stupito e deluso, guardo in faccia l’Italia rendendomi conto che ciò che dovrebbe zittire la polemica, mostrandone l’inconsistenza, della polemica diventa (spero involontariamente) ulteriore benzina. Il problema non è la vuotezza di una notizia, ma l’edificio che su questa vuotezza viene costruito. Sembra che l’intento sia meramente quello di urlare, e più forti sono le urla, e più inutile è il loro contenuto, più deboli sembrano le voci che vengono sormontate.  

La mia impressione è che tutto, e dico tutto, il villaggio penda dalle labbra di Pierino. In fondo un lupo, se immaginario, è di gran lunga il pericolo minore; anche se paragonato a una mosca, quando questa è reale. 

(e il dubio persiste: che fine hanno fatto le primarie?)

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: